La parola “molise” ha un origine molto antica; infatti fu data prima come nome al contado e poi alla regione intera.
Lo storico Tito Livio, nella narrazione della II guerra punica (212–202 a. C.) afferma che il territorio sannitico fu devastato e che molte città, tra cui Meles (da cui si pensa che derivi il nome Molise), furono conquistate dai Romani.
Vi è poi un’altra possibile spiegazione all’origine della parola che richiama il termine meles, inteso come melodia. Infatti i greci Frinico e Aristofane associavano la parola sidonio al termine melodia, riferendosi alle note melodie sidonee. Non a caso nel comune di Molise vi è un luogo denominato Colle Sidonio, con una conformazione simile ad un anfiteatro, probabile sede di antiche rappresentazioni di tragedie e commedie.

torna all'inizio del contenuto