Con la Legge di Bilancio 2020, dal 1 gennaio 2020, è stata abrogata la TASI ed è stata istituita la nuova IMU che accorpa la precedente TASI semplificando la gestione dei tributi locali.

L’imposta, chiamata “nuova IMU”, in vigore dal 2020, mantiene in linea generale gli stessi presupposti soggettivi e oggettivi, disciplinati dalla normativa vigente nel 2019, tra i quali l’esenzione già prevista per l’abitazione principale. (ad eccezione delle categorie A/1 A/8 A/9).

Per l'anno 2020 sono previste due rate le cui scadenze sono così stabilite:

PRIMA RATA ACCONTO: 16 giugno 2020 SECONDA RATA SALDO: 16 dicembre 2020.

CLICCA QUI PER IL CALCOLO DELLA NUOVA IMU 2020

 

torna all'inizio del contenuto