A circa tre chilometri da Molise si trova Torella del Sannio, che offre la  possibilità di visitare il vecchio centro storico, tipicamente medievale, arroccato intorno al Castello, caratterizzato da una pianta trapezoidale, con ai lati due torri d’impronta angioina. Nelle immediate vicinanze del castello è ubicata la chiesa parrocchiale di San Clemente, di origine cinquecentesca.
Scendendo verso la Valle Del Trigno si può giungere a Trivento, paese arroccato su un promontorio che domina la valle sottostante. Nel centro storico il susseguirsi di gradinate e vicoli con scorci suggestivi, tipici degli abitati medievali, si mescola ad elementi urbanistici romani. Il monumento più significativo di Trivento è la Cattedrale; di notevole pregio inoltre il Castello, edificato intorno all’anno mille, gli edifici religiosi di Santa Chiara e Sant’Antonio. Tra gli elementi naturali meritano particolare menzione le morge, dalle quali si gode di un incantevole panorama e il tratturo Celano-Foggia, una di quelle piste erbose preservate e custodite con orgoglio dai Molisani.
Da Trivento possiamo raggiungere un altro sito particolarmente interessante dal punto di vista storico-artistico, rappresentato dalla chiesa di Santa Maria del Canneto nel comune di Roccavivara. La parte bassa dell’agro del paese offre ampie testimonianze della presenza di centri abitati all’epoca di Roma repubblicana e imperiale e in località San Fabiano è stata rinvenuta una villa romana.

 

torna all'inizio del contenuto